PMI TOP Crowdinvesting

La prima holding di partecipazioni in PMI italiane, grazie alla quale anche gli investitori crowd possono accedere a investimenti alternativi in Private Equity e Private Debt.

MISSION E VISION

La finanza alternativa evoluta per tutti

La mission della società è quella di creare un portafoglio di investimenti in piccole e medie imprese italiane ad alto potenziale di crescita, con la doppia finalità di far crescere il valore del portafoglio in ottica di una remunerazione a medio termine e di generare un impatto positivo sull’economia reale.

PMI Top introduce una visione democratica del settore finanziario: grazie alla campagna di equity crowdfunding, chiunque può partecipare a investimenti in Private Equity e Private Debt fino ad ora dedicati a una cerchia ristretta ed elitaria di investitori, ovvero ad High Net Worth Individual – individui benestanti, con un investimento minimo di sole 1.000€ – invece di 500.000€.

LA GESTIONE

La gestione della holding si svilupperà in tre diverse fasi, che iniziano con l’attuale fase di raccolta di capitali tramite crowdinvesting. Successivamente, si procederà alla realizzazione degli investimenti nelle società target e si arriverà infine alla fase di exit nel giro di circa 6-8 anni. L’infografica sotto descrive il processo di scouting e investimento nelle società target, suddiviso per step.

SCOUTING

  • Processo di raccolta iniziative di PMI
  • Incontri con management delle target
  • Supporto di partner strategici per analisi e approfondimenti

ANALYSIS

  • Analisi preliminare
    (settore, trend, supply chain) e confronto con i modelli di PMI TOP
  • Analisi economico finanziaria
  • Analisi del business model

INVESTMENT

  • Due Diligence
  • Negoziazione
  • Investment Contract
  • Investimento
  • Reporting

GROWTH

Apporto di valore:

  • Capitale Umano e Finanziario
  • Network
  • Expertise
  • Business arrangement

MONITORING

  • Reportistica quotidiana se inseriti in attività di controllo gestione
  • Reportistica almeno semestrale per gli altri investimenti

VALUE CREATION

Valorizzazione delle partecipate nel medio lungo termine:

  • Exit
  • Add on

I 5 settori nei quali cercare valore

PMI che vogliono trasformare il mondo

PMI TOP si pone l’obiettivo di rispettare i criteri ESG, investendo in PMI redditizie e etiche, che perseguano e supportino i 17 goal stabiliti dalle Nazioni Unite nell’Agenda 2030, un programma d’azione per le persone, il pianeta e la prosperità con lo scopo di implementare uno sviluppo sostenibile.

Perché PMI Top Crowdinvesting?

  • Investire con costi estremamente contenuti per la tipologia di impiego
  • Investire con un ruolo potenzialmente attivo nella gestione e selezione delle società target
  • Possibilità di investire in soluzioni tipiche dei più esperti gestori di Private Equity
  • Mix di portafoglio bilanciato
  • Investire come investitore istituzionale senza intermediari
  • La gestione del portafoglio non è correlata con l’andamento dei mercati finanziari
  • La Holding è PIR compliant e può essere inserita in Conto PIR, Fondo PIR o gestione patrimoniale PIR
  • Agevole liquidabilità delle quote grazie alla dematerializzazione in regime 100 ter
  • Potenziale exit prima degli 8 – 10 anni di durata dei fondi chiusi
  • Concomitanza di interessi tra il management e i soci della holding

Organizzazione di PMI TOP Holding

Consiglio di Amministrazione

CONSIGLIERI

  • CdA da 3 a 9 Consiglieri con poteri di delibera a
    maggioranza.
  • I Consiglieri devono essere disponibili a entrare nei board of advisor dei fondi di PE per valutare in quali è opportuno investire.
  • Il Compenso dei Consiglieri sarà in funzione di gettoni presenza, senza stipendio fisso, salvo diverso patto.

BOARD OF ADVISOR

  • È composto da tutti coloro che vorrebbero partecipare attivamente alla gestione del Business e hanno le competenze per supportare le decisioni del CdA.
  • Può essere rappresentativo di investitori di peso.
  • Possono supportare i consiglieri nei Board dei fondi di Private Equity

Davide Cigolini
Project manager per la consulenza al committente, la pianificazione, l’esecuzione, il controllo e la chiusura di progetti con metodi di management. Condivisione di strategie con il “team project” verso l’obiettivo che intende perseguire il cliente, intercettando l’interesse dell’investitore e parlando la stessa lingua dei professionisti coinvolti.
Alessandro Tesio
CFO alle dirette dipendenze del Direttore Generale di Hoppecke Italia, a capo di un team di sette persone. Membro del CDA di P2R, startup innovativa bergamasca a vocazione sociale operante nel settore della riabilitazione innovativa, che ha vinto diversi premi e concorsi, tra cui il Bocconi Award come Start Up a vocazione sociale.
Giuseppe Allevi
Dottore commercialista, Revisore dei conti e Pubblicista. Esperto di finanza immobiliare e appassionato di crowdfunding. Co-founder di CrowdRe si è specializzato nello studio di PMI innovative nel settore immobiliare. Ha inoltre studiato un algoritmo per valutare il miglioramento della qualità della vita a seguito di operazioni immobiliari effettuate in crowdfunding. Vanta anni di esperienza sia come consulente aziendale che come consulente societario.
Mario Venezia
Dottore commercialista e consulente di startup e PMI in fase di sviluppo. Membro del Collegio Sindacale e del Consiglio di Amministrazione di numerose Società, in alcuni casi quotate in borsa e appartenenti a primari Gruppi Imprenditoriali. Ha svolto numerosi incarichi in ambito economico aziendale e giudiziale per clientela privata, per il MISE e per i tribunali. È professore di Economia aziendale presso l’Università La Sapienza di Roma.
Anna Gugliemi
Managing Partner di Entangled Capital SGR. Ha maturato 8 anni di esperienza nelle attività corporate in altre SGR come Responsabile delle reazioni con gli investitori e risk manager. Dopo la laurea in ingegneria gestionale ha iniziato in consulenza presso il team di Milano di AlixPartners.
Alessio Rocchi
Alessio ha 15 anni di esperienza nel settore degli investimenti alternativi. Come ex direttore degli investimenti di un family office focalizzato su investimenti alternativi, Alessio ha lavorato a stretto contatto con le più importanti società d’investimento e asset manager specializzati in Private Equity, infrastrutture, Energie rinnovabili e natural resource. Ha ricoperto il ruolo di CEO di Integrae SIM SPA - una banca d'investimento specializzata in operazioni di capital market e quotazioni sul Mercato AIM Italia gestito da Borsa Italiana- ed è stato partner di una delle principali società italiane di seed e early stage capital nel settore delle tecnologie digitali. Alessio è Teaching Fellow presso l'Università Bocconi - Dipartimento di Finanza dove tiene corsi di Corporate Finance e Venture Capital &Valuation.
Alessandro Pagliai
Laureato in Economia, inizia il percorso professionale nel settore del Marketing Strategico presso la multinazionale Bosch. Circa 3 anni più tardi intraprende la strada imprenditoriale occupandosi della creazione e sviluppo dell’area Commerciale & Marketing di Start up in Italia e in Svizzera, sia nel settore dei servizi (energia rinnovabile, oil&gas) che nel manifatturiero (materiali compositi per arredo design). Attualmente opera come consulente esterno per una azienda italiana leader nel settore dei solid surface per la quale ha aperto il mercato UK. È socio e co-founder di Godo-it.com, startup operante nel settore del turismo elitario in bicicletta.

CONTATTI

Torna su