Start-up

Le Start-up

Startup è un termine generico per definire un fase del ciclo di vita di una azienda su un orizzonte temporale di 3 – 5 anni: in questo lasso di tempo, l’azienda passa dal promuovere l’idea di business e raccogliere capitale di rischio al fatturare i primi importi a conferma della validità della iniziativa, ottimizzando man mano il business model e costruendo la struttura organizzativa.
L’intervento di PMI TOP nelle start-up introduce una modalità operativa integrata:  l’acquisizione di partecipazioni in equity (capitale sociale) con l’apporto di risorse finanziarie fondamentali, si  unisce all’erogazione di servizi di management avanzati per favorire la crescita di valore e massimizzare il ROI (ritorno dell’investimento) per gli investitori.
Anche grazie alla sinergia con la piattaforma di equity crowdfunding Opstart, la società ha acquisito in poco più di un anno e mezzo di attività un portafoglio di grande interesse: numerose “startup” si trovano nella cosiddetta fase di crescita dimensionale, che in taluni casi sfocia nella quotazione in borsa.

Portafoglio investito in startup suddiviso per fasi aziendali

Questo grafico rappresenta il portafoglio investito in Startup per fase di vita aziendale.

  • Fundraising

    Azienda che è in fase di raccolta capitali per lanciare il business sul mercato

  • Scaleup

    Azienda che fattura e sta consolidando il business

  • Startup

    Azienda che inizia a fatturare e sta ottimizzando il business-model

  • Growth

    Azienda che fattura, è sostenibile e sta compiendo crescita dimensionale

Torna su